MONTFAUCON-BUTTES CHAUMONT

 

grange_aux_belles_rue_de_la_53-57_gibet_de_montfaucon_48_max

 

Uno dei parchi più belli di Parigi ha anche un passato raccapricciante.

Il Parc des Buttes Chaumont è il secondo parco più grande della città e si trova nel 19 ° arrondissement, nel nord-est di Parigi.
Questo incantevole parco, costruito sotto il comando di Napoleone III, è pieno di ponti, cascate, grotte, ruscelli, laghi e persino un tempio arroccato su una collina.
Ma la storia dietro il parco non è così piacevole.
Nel 13 ° secolo la forca di Montfaucon, era una struttura in pietra posta sulla sommità di una collina che era alta oltre 16 metri.
Eretto intorno alla fine del 13 ° secolo, il patibolo è stato utilizzato fino il 1629 e, infine, smantellato nel 1760.

La struttura è stata utilizzata per appendere la gente e per visualizzare i corpi dei giustiziati,sia locali e importati.

Montfaucon era, quindi, un luogo, entro Parigi, in cui venivano impiccati i criminali ritenuti degni di un’esecuzione pubblica per la gravità, molto spesso vi finivano i ministri dei re di Francia, in particolare i ministri delle finanze: con il duplice scopo di acquietare l’ira del popolo in occasione delle ricorrenti carestie e di impadronirsi, a beneficio dell’erario.

Napoleone è intervenuto per rigenerare questa zona triste e distruggere qualsiasi ricordo della sua storia violenta, e nel 1867 è stata completata la costruzione di questo splendido parco.

Tuttavia, la sua storia orribile non finiva qui.

Villon35

Nel 1871, circa 800 comunardi occuparono il parco, e sono stati successivamente uccisi dal governo e sepolti nelle cave sotterranee.

Al giorno d’oggi nel parco non ci sono prove del suo passato macabro, ma il ponte che porta alla collina Temple de Sybille, ha un nome piuttosto sorprendente ponte -suicidio. Questo è probabilmente l’unico suggerimento degli eventi macabri che una volta si sono svolto in questi in questo  luogo ora tranquillo.

Parc-des-Buttes-Chaumont.jpg

Parc-des-Buttes-Chaumont al giorno d’ggi.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...